termine


termine
termine /'tɛrmine/ s.m. [dal lat. terminus "limite, confine"].
1. (lett.) [spec. al plur., linea che demarca l'estensione di un territorio, di un paese e sim.: presso del Carnaro Ch'Italia chiude e suoi t. bagna (Dante)] ▶◀ confine, frontiera.
2.
a. [con riferimento al tempo, ciascuno dei due momenti entro i quali avviene o può o deve avvenire o compiersi qualche cosa: mantenersi nei t. del tempo assegnato ] ▶◀ limite.
b. [anche al plur., il limite estremo di tempo entro il quale può o deve avere luogo un adempimento: fissare, anticipare, prorogare un t. ; pagare, notificare un atto entro (o oltre ) il t. stabilito ] ▶◀ scadenza,  (giur.) terminus.
● Espressioni: termine ultimo ➨ ❑.
▲ Locuz. prep.: a termine [per un limitato periodo di tempo: contratto a t. ] ▶◀ a tempo determinato. ◀▶ a tempo indeterminato.
3.
a. [punto terminale di qualcosa: al t. della strada, del cammino ] ▶◀ fine. ◀▶ inizio.
b. [momento in cui qualcosa cessa di svolgersi: al t. del discorso, della partita ] ▶◀ conclusione, fine. ◀▶ avvio, inizio, principio.
● Espressioni: avere termine ➨ ❑; mettere (o porre) termine (a qualcosa) ➨ ❑; portare a termine ➨ ❑; volgere al termine ➨ ❑.
4. (fig.) [stato, condizione a cui si giunge o si è giunti: l'operazione è ormai a buon t. ] ▶◀ punto.
5. [al plur., valore che limita e regola lo svolgimento di un'azione e sim.: rimanere nei t. ; oltrepassare i t. ] ▶◀ limite.
6. [al plur., insieme di fatti che definiscono o caratterizzano una situazione: vorrei conoscere esattamente i t. della questione ] ▶◀ dati, elementi.
7. (matem.) [elemento di un'operazione algebrica] ▶◀  [di un'addizione] addendo, [di una frazione] denominatore, [di una moltiplicazione] fattore, [di una frazione] numeratore.
8. (ling.) [parola che designa univocamente un oggetto o un concetto, soprattutto in quanto faccia parte di una specifica terminologia: t. scientifici, filosofici ] ▶◀ tecnicismo, termine tecnico.  espressione, parola, vocabolo, voce.
● Espressioni: fig., mezzi termini ➨ ❑.
▲ Locuz. prep.: a rigor di termini [usando le parole nel loro significato più stretto] ▶◀ in senso stretto (o proprio), propriamente, stricto sensu. ◀▶ genericamente, in senso lato, lato sensu.  impropriamente; a termini di (o della) legge [in conformità della legge: la questione va affrontata a t. di legge ] ▶◀ giuridicamente, legalmente. ◀▶ illegalmente; in altri termini [esprimendo lo stesso concetto con parole diverse] ▶◀ in altre parole.  cioè, ossia, ovvero, ovverosia; senza mezzi termini [usando parole decise, non attenuate o equivoche: rispondere senza mezzi t. ] ▶◀ (fam.) a brutto muso, a chiare (o a tutte) lettere, apertamente, chiaramente, esplicitamente, francamente, (non com.) in volgare, ore rotundo. ◀▶ allusivamente, ambiguamente, a mezza bocca, velatamente.
avere termine [di azione, evento e sim., giungere al termine] ▶◀ e ◀▶ [➨ terminare v. intr. (1. a)].
mettere (o porre) termine (a qualcosa)
1. [terminare un'impresa, un lavoro e sim.] ▶◀ chiudere (∅), concludere (∅), finire (∅), portare a termine (∅), terminare (∅), ultimare (∅). ◀▶ avviare, intraprendere (∅), porre mano.
2. [fare terminare, riferito a una lite, una disputa e sim.] ▶◀ appianare (∅), dirimere, mettere (o porre) fine, risolvere (∅), sedare (∅). ◀▶ alimentare (∅), dare inizio.  esacerbare.
mezzi termini [parole, espressioni e sim., che non manifestano apertamente una volontà, un consenso o un rifiuto, spec. in espressioni negative: usare mezzi t. ; rispondere senza mezzi t. ] ▶◀ mezze parole.  accenni, allusioni.
portare a termine [eseguire qualcosa fino al suo compimento] ▶◀ e ◀▶ [➨ terminare v. tr. (1)].
termine ultimo [momento oltre il quale non è più possibile fare qualcosa] ▶◀ scadenza.
volgere al termine [di evento, processo e sim., avviarsi alla conclusione: lo spettacolo volge al t. ] ▶◀ (fam.) essere agli sgoccioli, volgere alla fine.  concludersi, finire, terminare. ◀▶ avviarsi, cominciare, incominciare, iniziare, (lett.) principiare. [⍈ fine, parlare]

Enciclopedia Italiana. 2013.

Look at other dictionaries:

  • termine (1) — {{hw}}{{termine (1)}{{/hw}}s. m. 1 Confine, limite di un podere, un territorio, una regione. 2 (dir.) Momento del tempo da cui decorrono o cessano gli effetti di un negozio giuridico | Contratto a –t, di cui è stata fissata la scadenza al momento …   Enciclopedia di italiano

  • terminé — terminé, ée (tèr mi né, née) part. passé de terminer. 1°   Borné, limité. •   Par ce bruit je vous ai donné Un renom, qui n est terminé Ni de fleuve, ni de montagne, MALH. VI, 4. 2°   Terminé de, se dit d une couleur qui est terminée par une… …   Dictionnaire de la Langue Française d'Émile Littré

  • Termine — Ter mine, v. t. [Cf. F. terminer.] To terminate. [Obs.] Bp. Hall. [1913 Webster] …   The Collaborative International Dictionary of English

  • terminé — Terminé, [termin]ée. part. Il a les significations de son verbe …   Dictionnaire de l'Académie française

  • termine — tèr·mi·ne s.m. 1a. BU confine, limite di un territorio, di una proprietà e sim., spec. al pl.: i termini del podere | OB LE anche fig., con rif. ad ambienti chiusi: infra li termini di una piccola cella (Boccaccio) Sinonimi: limite. 1b. BU estens …   Dizionario italiano

  • termine — te/rmine (1) s. m. 1. (di luogo) confine, limite, demarcazione, limitare □ cippo, pietra miliare 2. (di tempo) limite, scadenza, data, deadline (ingl.), finis (lat.) 3. (di cosa) fine …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • tèrmine — (член предложения | terme | Ausdruck | term | tèrmine) В обычном словоупотреблении – синоним слова, но в более специальном смысле используется для обозначения слова или группы слова, образующих элементарную синтаксическую единицу, т.е. один из… …   Пятиязычный словарь лингвистических терминов

  • termine — term англ. [тэ/эм] terme фр. [тэрм] termine ит. [тэ/рминэ] Terminus нем. [тэрминус] термин …   Словарь иностранных музыкальных терминов

  • termine —   Eng. term   Periodo di validità di un contratto. Il termine può essere utilizzato per definire la durata di un titolo obbligazionario o la scadenza di un finanziamento …   Glossario di economia e finanza

  • terminė — tèrminis, tèrminė bdv. Tèrminis detãlių apdirbi̇̀mas …   Bendrinės lietuvių kalbos žodyno antraštynas


Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.